Confederazione C.G.U.-CISAL Nursind - Il Sindacato delle Professioni Infermieristiche Confederazione C.G.U.-CISAL
Nursind Segreteria Nazionale | via Belisario, 6 - 00187 Roma - Fax 0692913943 | cell. 392 7913806 | email: nazionale@nursind.it | nazionale@pec.nursind.it
Sede Amministrativa via F. Squartini, 3 - 56121 Ospedaletto - Pisa Tel. 050.3160049 | email: info@nursind.it Cod. Fis. 95098210248
Iscriviti al NurSind, la quota associativa più bassa del comparto Sanità
logo nursind

Login

Nome utente:

Password:


Recupero password

Registrati!

Nursind News

Il Riformatore e l'Infermiere

Documento senza titolo
logo nursind

Centro Studi NurSind

Documento senza titolo
logo nursind

Utenti online

9 utente(i) online
(2 utente(i) in News Internazionali)

Iscritti: 0
Ospiti: 9

altro...

Infermieri nel Mondo : Penuria di infermieri svizzeri: lo stato studia soluzioni

Inviato da Donato BG il 16/9/2014 11:20:00 (7140 letture)

 

Da http://www.swissinfo.ch


Per la prima volta uno studio scientifico nazionale analizza le ragioni delle scelte professionali effettuate da personale diplomato in cure infermieristiche. L'obbiettivo è quello di combattere la penuria di queste figure professionali in Svizzera. I risultati saranno presentati tra circa un anno, hanno indicato oggi a Berna i promotori dell'inchiesta.

Sono circa 80'000 i diplomati in cure infermieristiche che lavorano attualmente in Svizzera, il 90% sono donne. Secondo diverse previsioni, il bisogno di personale aumenterà del 20-30% da qui al 2020 e già ora i nuovi diplomati svizzeri, circa 2'500 all'anno, coprono solo la metà del fabbisogno, ha spiegato oggi ai media Véronique Addor, professoressa alla Scuola universitaria professionale (SUP) di Ginevra e direttrice dello studio.

Il reclutamento di personale di cura da altri Paesi - il 30% in Svizzera ha un diploma straniero - è problematico dal punto di vista etico, ha ricordato Philippe Perrenoud, consigliere di Stato bernese e presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità.

Inoltre, più la penuria di personale aumenta, più gli infermieri si scoraggiano e lasciano l'impiego per sovraccarico di lavoro. Questa professione è infatti tra quelle dove il personale rimane attivo meno tempo, ha precisato Jean-François Steiert, consigliere nazionale (PS/FR) e presidente della Società svizzera per la politica della salute (SSPS).

Le persone diplomate in cure infermieristiche sono invitate quindi a prendere parte allo studio "nurses at work". Quest'ultimo analizzerà in dettaglio i diversi percorsi professionali e permetterà di elaborare strategie di fidelizzazione efficaci sul terreno e adatte a ogni regione, hanno spiegato i responsabili dello studio. Uno dei mezzi più efficaci per combattere la mancanza di personale in questo settore è quello di salvaguardare a lungo termine il proprio posto di lavoro.

"Nurses at work" comprende ricercatori di Ginevra, Losanna e Basilea. Questo studio è finanziato principalmente dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica e beneficia del sostegno di numerosi partner politici, scientifici e professionali in tutta la Svizzera.

www.nurses-at-work.com
http://www.swissinfo.ch

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news -


Altre news
23/1/2017 7:11:44 - Francia-infermiere considerato lavoro usurante. Dai 55 anni in pensione
5/8/2015 10:00:00 - Spagna: anche il Consiglio di Stato da il via libera alla prescrizione infermieristica
31/1/2015 5:16:28 - Santa Cruz, Bolivia: medici e infermieri in sciopero ad oltranza
2/10/2014 5:31:40 - Infermieri spagnoli protestano in Germania contro l'inganno delle condizioni offerte ma non rispettate
16/9/2014 11:20:00 - Penuria di infermieri svizzeri: lo stato studia soluzioni
22/8/2014 6:50:00 - Lavorare da infermiere in Norvegia
15/7/2014 8:30:00 - Infermiere peruviane in sciopero: in corteo a Lima con finte bare
2/4/2014 12:30:00 - Canada: mobilitazione contro la privatizzazione del SSN
22/3/2014 5:53:31 - Cuba: raddoppiati gli stimendi a infermieri e medici
7/1/2014 7:53:15 - Infermieri ticinesi, italiani, balcanici...
22/12/2013 8:16:38 - Mazzette in Sanità: scandalo in Slovenia. 58 tra medici e farmacisti accusati
29/10/2013 5:00:33 - Infermiera tutor cecena: non riesco a trovare studenti
1/10/2013 8:25:19 - Londra: lo stress degli infermieri mette a rischio i pazienti
19/9/2013 6:35:24 - Croazia: infermieri e medici in sciopero generale
16/8/2013 8:07:55 - Gran Bretagna: carenza di infermieri e assistenza in crisi

www.infermieristicamente.it

Corsi e Convegni ECM

Normativa contrattuale

Sanità Privata

Per contratti AIOP, ARIS, UNEBA, cell. 3331152288 sanita_privata@nursind.it

Presentazione del NurSind

Infermieri nel Mondo

Leggi tutto...  0 News  0 letture 
  Inviato da Donato BG il 23/1/2017 - 9.00/10 (4 voti), 937 letture

  Inviato da Donato BG il 5/8/2015 - 9.00/10 (8 voti), 2375 letture

  Inviato da Donato BG il 31/1/2015 - 0.00/10 (0 voti), 2334 letture

  Inviato da Donato BG il 2/10/2014 - 9.00/10 (2 voti), 4767 letture

  Inviato da Donato BG il 16/9/2014 - 8.00/10 (2 voti), 7141 letture

Argomenti di Rivendicazioni Infermieristiche

NurSind ha racchiuso in queste 10 Note gli argomenti di rivendicazioni infermieristiche che più assillano la professione, indicando per ognuno diverse soluzioni, sia a carattere aziendale che nazionale. A tutti gli infermieri il compito di dargli ECO e GAMBE per marciare

Buon compleanno Nursind

12 maggio 1998 - 12 maggio 2008

NurSind compie 10 anni di vita e di battaglie

Per necessità

Per coerenza

Per passione

Il video dei 10 anni di storia del Nursind (3 Mb)

(formato mpeg 760 Mb)