Confederazione G.G.S. Nursind - Il Sindacato delle Professioni Infermieristiche Confederazione C.G.S.
Nursind Segreteria Nazionale | via Belisario, 6 - 00187 Roma - Fax 0692913943 | cell. 392 7913806 | email: nazionale@nursind.it | nazionale@pec.nursind.it
Sede Amministrativa via F. Squartini, 3 - 56121 Ospedaletto - Pisa Tel. 050.3160049 | email: info@nursind.it Cod. Fis. 95098210248
Iscriviti al NurSind, la quota associativa più bassa del comparto Sanità
logo nursind

Login

Nome utente:

Password:


Recupero password

Registrati!

Nursind News

Centro Studi NurSind

Documento senza titolo
logo nursind

Le pubblicazioni NurSind

Documento senza titolo

logo nursind

Utenti online

37 utente(i) online
(2 utente(i) in News Internazionali)

Iscritti: 0
Ospiti: 37

altro...

Infermieri nel Mondo : Penuria di infermieri svizzeri: lo stato studia soluzioni

Inviato da Donato BG il 16/9/2014 11:20:00 (8328 letture)

 

Da http://www.swissinfo.ch


Per la prima volta uno studio scientifico nazionale analizza le ragioni delle scelte professionali effettuate da personale diplomato in cure infermieristiche. L'obbiettivo è quello di combattere la penuria di queste figure professionali in Svizzera. I risultati saranno presentati tra circa un anno, hanno indicato oggi a Berna i promotori dell'inchiesta.

Sono circa 80'000 i diplomati in cure infermieristiche che lavorano attualmente in Svizzera, il 90% sono donne. Secondo diverse previsioni, il bisogno di personale aumenterà del 20-30% da qui al 2020 e già ora i nuovi diplomati svizzeri, circa 2'500 all'anno, coprono solo la metà del fabbisogno, ha spiegato oggi ai media Véronique Addor, professoressa alla Scuola universitaria professionale (SUP) di Ginevra e direttrice dello studio.

Il reclutamento di personale di cura da altri Paesi - il 30% in Svizzera ha un diploma straniero - è problematico dal punto di vista etico, ha ricordato Philippe Perrenoud, consigliere di Stato bernese e presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità.

Inoltre, più la penuria di personale aumenta, più gli infermieri si scoraggiano e lasciano l'impiego per sovraccarico di lavoro. Questa professione è infatti tra quelle dove il personale rimane attivo meno tempo, ha precisato Jean-François Steiert, consigliere nazionale (PS/FR) e presidente della Società svizzera per la politica della salute (SSPS).

Le persone diplomate in cure infermieristiche sono invitate quindi a prendere parte allo studio "nurses at work". Quest'ultimo analizzerà in dettaglio i diversi percorsi professionali e permetterà di elaborare strategie di fidelizzazione efficaci sul terreno e adatte a ogni regione, hanno spiegato i responsabili dello studio. Uno dei mezzi più efficaci per combattere la mancanza di personale in questo settore è quello di salvaguardare a lungo termine il proprio posto di lavoro.

"Nurses at work" comprende ricercatori di Ginevra, Losanna e Basilea. Questo studio è finanziato principalmente dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica e beneficia del sostegno di numerosi partner politici, scientifici e professionali in tutta la Svizzera.

www.nurses-at-work.com
http://www.swissinfo.ch

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news -


Altre news
23/1/2017 7:11:44 - Francia-infermiere considerato lavoro usurante. Dai 55 anni in pensione
5/8/2015 10:00:00 - Spagna: anche il Consiglio di Stato da il via libera alla prescrizione infermieristica
31/1/2015 5:16:28 - Santa Cruz, Bolivia: medici e infermieri in sciopero ad oltranza
2/10/2014 5:31:40 - Infermieri spagnoli protestano in Germania contro l'inganno delle condizioni offerte ma non rispettate
16/9/2014 11:20:00 - Penuria di infermieri svizzeri: lo stato studia soluzioni
22/8/2014 6:50:00 - Lavorare da infermiere in Norvegia
15/7/2014 8:30:00 - Infermiere peruviane in sciopero: in corteo a Lima con finte bare
2/4/2014 12:30:00 - Canada: mobilitazione contro la privatizzazione del SSN
22/3/2014 5:53:31 - Cuba: raddoppiati gli stimendi a infermieri e medici
7/1/2014 7:53:15 - Infermieri ticinesi, italiani, balcanici...
22/12/2013 8:16:38 - Mazzette in Sanità: scandalo in Slovenia. 58 tra medici e farmacisti accusati
29/10/2013 5:00:33 - Infermiera tutor cecena: non riesco a trovare studenti
1/10/2013 8:25:19 - Londra: lo stress degli infermieri mette a rischio i pazienti
19/9/2013 6:35:24 - Croazia: infermieri e medici in sciopero generale
16/8/2013 8:07:55 - Gran Bretagna: carenza di infermieri e assistenza in crisi

www.infermieristicamente.it

Corsi e Convegni ECM

Normativa contrattuale

Sanità Privata

Per contratti AIOP, ARIS, UNEBA, cell. 3331152288 sanita_privata@nursind.it

Presentazione del NurSind

Infermieri nel Mondo

Leggi tutto...  0 News  0 letture 
  Inviato da Donato BG il 23/1/2017 - 9.00/10 (11 voti), 2605 letture

  Inviato da Donato BG il 5/8/2015 - 9.00/10 (11 voti), 2903 letture

  Inviato da Donato BG il 31/1/2015 - 0.00/10 (0 voti), 2733 letture

  Inviato da Donato BG il 2/10/2014 - 9.00/10 (3 voti), 5432 letture

  Inviato da Donato BG il 16/9/2014 - 8.00/10 (2 voti), 8329 letture

Argomenti di Rivendicazioni Infermieristiche

NurSind ha racchiuso in queste 10 Note gli argomenti di rivendicazioni infermieristiche che più assillano la professione, indicando per ognuno diverse soluzioni, sia a carattere aziendale che nazionale. A tutti gli infermieri il compito di dargli ECO e GAMBE per marciare

Buon compleanno Nursind

12 maggio 1998 - 12 maggio 2008

NurSind compie 10 anni di vita e di battaglie

Per necessità

Per coerenza

Per passione

Il video dei 10 anni di storia del Nursind (3 Mb)

(formato mpeg 760 Mb)